Bambino salvato dall’incidente ferroviario, festeggia il compleanno in ospedale

Bambino salvato dall’incidente ferroviario, festeggia il compleanno in ospedale

Bari. Samuele ha conosciuto la linea sottile tra la vita e la morte. È stato uno dei passeggeri della tratta maledetta sulla quale si sono scontrati in tarda mattinata due treni nella provincia di Bari. Oggi quel bimbo scampato alla morte grazie all’abbraccio della nonna deceduta poco dopo, estratto dalle macerie e trasportato d’urgenza all’ospedale di Andria, festeggia il settimo compleanno. Samuele sorride nella foto postata su facebook da uno dei medici e scattata nella sua camera d’ospedale con davanti la torta e la candelina. Il peggio sembra passato.

In tutta Italia risuona ancora la rabbia e fa male sentire i numeri di morti e feriti, rispettivamente 23 e 52, di uno degli incidenti ferroviari più tragici ed evitabili allo stesso tempo. Negli istanti subito dopo l’accaduto sono stati creati dei presidi di aiuto psicologico sul posto e negli ospedali per i feriti e le persone che erano presenti nei vagoni e che hanno assistito alla scena terribile dell’impatto. Ora continuano le indagini e a queste fanno da contraltare la pesante e comprensibile dichiarazione del presidente della Repubblica Mattarella: “Quello che è successo è inammissibile”.

Samuele ha festeggiato il compleanno con medici ed infermieri dell’ospedale. Un sorriso, il suo sorriso in mezzo a tante lacrime.