Formia, “lei è mia”: rissa tra ex marito e convivente finisce in ospedale

Formia, “lei è mia”: rissa tra ex marito e convivente finisce in ospedale

Vengono alle mani per la donna “contesa”. E’ accaduto a Formia, precisamente nella frazione di Gianola. L’ex marito e l’attuale convivente si sono presi a “mazzate” dopo un diverbio scaturito da vecchie ruggini personali.

Ad avere la peggio l’ex coniuge, ferito al collo con un apribottiglia. Sul posto sono intervenuti gli agenti del commissariato locale, allertati dai vicini, che hanno sedato la rissa ed evitato che lo scontro fisico finisse in tragedia.

I due uomini sono stati trasportati, sanguinanti, al Pronto Soccorso e dimessi con una prognosi di 10 giorni. I poliziotti hanno denunciato entrambi per lesioni all’autorità giudiziaria e ricostruito quanto accaduto dopo aver ascoltato le parti.