vomero rischio crollo palazzo

36 famiglie sgomberate nella notte e un palazzo a rischio crollo. E’ il bilancio di quanto accaduto nella tarda serata di ieri in via Orsi nel quartiere Arenella a Napoli. Lo stabile è stato sgomberato dalle autorità per problemi di ordine statico. Due pilastri dell’edificio, composto da sette piani, hanno riportato uno schiacciamento con problemi che si sono riversati a cascata su tutto il palazzo.

Vomero, palazzo a rischio crollo: 36 famiglie sgomberate

Lo stabile si trova al centro della strada che collega piazza Medaglie d’Oro a via Giacinto Gigante, al Vomero. Ieri, mentre i condomini erano in casa, a seguito degli accertamenti da parte delle autorità, è stato ordinato lo sgombero immediato. In queste ore proseguono gli accertamenti tecnici per comprendere le cause del cedimento ma è già al lavoro da questa notte una ditta privata incaricata dal condominio di provvedere alle prime necessarie opere di puntellamento del fabbricato.

Scatta lo sgombero

Sul posto di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Polizia Locale oltre che l’Assessore alla Sicurezza Urbana, Antonio De Iesu, che ha assicurato i necessari collegamenti tra gli uffici comunali anche per garantire assistenza ai 36 nuclei familiari sgomberati. Quasi tutte le famiglie hanno optato per una sistemazione autonoma mentre una coppia ed una studentessa sono stati alloggiati dal Comune presso una struttura alberghiera. Sconcerto tra i condomini che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni e al momento non sanno quando potranno rientrarci.

continua a leggere su Teleclubitalia.it