villa literno oreste capasso arrestato

Un litigio con la moglie poteva finire in tragedia a Villa Literno. Un uomo di 36 anni, Oreste Capasso, è finito in manette dopo una breve fuga. La vicenda si è consumata questa mattina in via Maddalena.

Villa Literno, 36enne litiga con la moglie e spara: arrestato dopo fuga

Attimi di paura questa mattina a Villa Literno, nell’agro aversano. Un 36enne ha litigato con la moglie e si è allontanato da casa. Subito dopo è tornato con propositi tutt’altro che pacifici. Secondo Edizione Caserta, ha esploso cinque colpi di pistola all’esterno dell’abitazione, probabilmente con l’intento di intimidire o spaventare la moglie. Dopo il raid, ha preso l’auto ed è scappato verso Casal di Principe.

A quel punto sono intervenuti i carabinieri della locale Stazione, che si sono messi subito all’inseguimento di Capasso. L’uomo è stato rintracciato mentre si allontanava dal centro, poi è stato bloccato e arrestato sulla strada che conduce a Casal di Principe. Dopo le formalità di rito è stato associato presso la casa circondariale di Poggioreale in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip del tribunale di Napoli Nord.

continua a leggere su Teleclubitalia.it