Varcaturo. Materassi lerci, suppellettili logorati dal tempo, polvere e sporcizia in ogni angolo della casa. Quando i militari della stazione di Varcaturo hanno varcato l’ingresso di uno stabile della zona, segnalato da alcuni cittadini per via delle pessime condizioni igieniche, non potevano credere ai loro occhi: c’erano rifiuti e deiezioni canine dappertutto. Sembrava di stare in una vera e propria discarica.

Varcaturo, 30 cani abbandonati in una casa-discarica: 3 trovati morti

Per non parlare dell’odore sgradevole e pungente che proveniva dall’appartamento. E proprio in queste condizioni erano costretti a vivere 30 cani, di cui 8 cuccioli, presi in custodia da una donna di 50 anni che, dopo essere stata colpita da uno sfratto, li aveva abbandonati.

Prima di allontanarsi dall’abitazione, la 50enne non ha lasciato né acqua né cibo, mettendo così a repentaglio la vita degli animali. I cani sono stati subito soccorsi e affidati al servizio veterinario dell’Asl ma sfortunatamente 3 cuccioli sono stati trovati morti perché malnutriti. La donna è stata denunciata per maltrattamenti di animali e per gestione illecita di rifiuti ed è stata segnalata ai servizi sociali del posto. Lo stabile è stato invece posto sotto sequestro dai Carabinieri.

continua a leggere su Teleclubitalia.it