vanessa incontrada risponde polemiche haters body shaming

Ironia. E’ questa la strada che ha scelto Vanessa Incontrada per replicare al body shaming scatenato dagli haters dopo la foto apparsa sulla copertina del settimanale “Nuovo” che la ritrae in bikini. La showgirl spagnola ha postato una storia su Instagram con una frase indirizzata ai suoi commentatori: “Ma come? La Incontrada si allena? Ma siamo pazzi?”.

Body shaming sulla Incontrada, la showgirl risponde su Instagram

Lo scatto scelto dall’ex conduttrice di Zelig la mostra in palestra, mezzo profilo, attrezzi alle sue spalle. Forse un modo per far capire ai suoi fan che si sta dando da fare per rimettersi in forma, nonostante le critiche che hanno preso di mira i suoi chili di troppo. Il pubblico della rete negli ultimi giorni si è diviso tra chi la difende a spada tratta e chi, invece, punta il dito contro la sua silhouette, attaccandola a colpi di body shaming. Alle offese, la Incontrada ha deciso di rispondere con l’ironia. Nessun commento, nessuna diretta televisiva. Un silenzio condito da un pizzico di leggerezza.

L’immagine finita al centro delle polemiche era uno scatto rubato dai paparazzi sulla spiaggia di Follonica. Vanessa era seduta su un lettino, in bikini, in un momento di relax. Uno scatto inaspettato, il cui autore non si era preoccupato di nascondere i fianchi larghi e le gambe oversize. Il settimanale “Nuovo” era finito sotto accusa perché con quella copertina avrebbe incoraggiato il body shaming degli haters. La direzione della rivista ha controreplicato che non c’era alcuna malizia in quello scatto ma solo la voglia di realizzare un approfondimento sulla vacanza toscana della Incontrada.

La storia apparsa sul profilo Instagram
continua a leggere su Teleclubitalia.it