Truffa del compact disc a Napoli: quattro colpi in poche ore, un arresto

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro hanno tratto in arresto M.D.V., 47enne già noto alle forze dell’ordine, per truffa aggravata agli ai danni di anziani, in concorso con persona ancora non identificata.

Truffa del compact disc a Napoli: quattro colpi in poche ore, un arresto

Secondo una prima ricostruzione da parte dei militari dell’arma, l’uomo insieme al suo complice avrebbero avvicinato in strada un 74enne, presentandosi come impiegati di un negozio d’informatica. Avrebbero poi affermato di dover consegnare al figlio della vittima due “compact disc”, uno del valore di 150 euro, l’altro di 200. L’anziano così ha pagato la cifra richiesta ai due truffatori. Stesso copione, diverse le vittime, in altri 4 analoghi episodi, tutti commessi tra le vie del Quartiere Chiaia.

Ad una delle vittime, un 81enne, dopo aver inscenato la storia del compact disc, il 47enne avrebbe strappato dalle mani due banconote da 50 euro. Per questo risponderà anche di furto con strappo.
M.D.V. è stato tradotto nel carcere di Poggioreale.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo