maria adamo morta mugnano cancello

Tragedia questa mattina a Mugnano, in via della Resistenza. Una donna di 60 anni, Maria Adamo, è deceduta dopo essere stata travolta e schiacciata dal cancello della sua abitazione, all’interno di un parco residenziale, poco dopo le 12 e 30. La vittima è morta sul colpo, sotto gli occhi della figlia, che era appena uscita.

Il cancello sarebbe uscito fuori dai binari di scorrimento dal lato posteriore e l’avrebbe travolta in pieno. Inutili i tentativi di rianimazione degli uomini del 118, allertati dalla parente. I sanitari l’hanno trovata esanime a terra. Sul posto sono poi sopraggiunti i familiari e i carabinieri della locale stazione mentre il magistrato di turno della Procura di Napoli Nord ha disposto l’esame autoptico sul cadavere della vittima. La donna viveva in affitto nella stradina che congiunge la circumvallazione esterna a via Cristoforo Colombo.

L’episodio di oggi in cui è morta Maria Adamo ricorda quello altrettanto tragico avvenuto nell’aprile del 2016 a Calvizzano quando Emiliana T., una bimba di 5 anni, morì in via Scarlatti travolta dal cancello di casa sotto gli occhi increduli dei genitori.

Immagine: archivio

LEGGI ANCHE: MORTA SOTTO GLI OCCHI DELLA FIGLIA, LA DINAMICA DELLA TRAGEDIA

continua a leggere su Teleclubitalia.it