È stato colto da un malore improvviso mentre era in spiaggia con la sua famiglia. È morto così un ragazzo di 17 anni, affetto da grave disabilità, a Casal Velino marina (Salerno).

Tragedia a Casal Velino, 17enne si sente male e muore in spiaggia davanti alla famiglia

La famiglia, originaria del Napoletano, stava trascorrendo qualche giorno di relax nel Cilento. Nessuno mai avrebbe potuto immaginare che quel weekend si sarebbe trasformato in tragedia.

Stando ad una prima ricostruzione, i genitori erano appena arrivati sulla spiaggia, quando il ragazzo si sarebbe sentito male.  Immediatamente è scattato l’allarme e sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno stabilizzato il giovane e trasportato d’urgenza all’Ospedale San Luca di Vallo. L’adolescente, purtroppo, è deceduto, nonostante gli sforzi da parte del personale medico-sanitario di strapparlo alla morte.

Morto turista

Un altro decesso si è verificato in Cilento durante il weekend. Un turista di 47 anni, un podista di Salerno, scomparso durante il Trail, è stato trovato senza vita sui monti Ebolitani, dopo molte ore di ricerche.

L’uomo era probabilmente caduto da un dirupo, scivolando per un centinaio di metri. Il corpo è stato poi ritrovato alla fine di un pendio in località Ernice, nei dintorni di Eboli. La scomparsa era avvenuta ieri pomeriggio: le ricerche sono andate avanti per tutta la notte, anche con l’ausilio dei tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania insieme ai volontari del Soccorso Montano Dedalo di Giffoni Valle Piana. Poi il tragico ritrovamento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it