Una lite alle giostre scoppiata tra ragazzini è finita in tragedia. A Torre del Greco, in provincia di Napoli, un giovane di 19 anni, Giovanni Guarino, è stato accoltellato da due minorenni di Torre Annunziata. A darne notizia è Metropolisweb.it.

Torre del Greco, Giovanni Guarino ucciso da due minorenni

Stando ad una prima ricostruzione, Guarino e un suo amico di 19 anni si erano recati alle giostre di Leopardi per trascorrere un pomeriggio insieme. Ad un tratto, la vittima avrebbe iniziato a discutere, probabilmente per futili motivi, con un gruppo di ragazzini al parco divertimento della città oplontina. L’innocuo diverbio è purtroppo degenerato e dalle parole sono passati ai fatti. Uno dei due minorenni ha estratto un coltello dalla tasca e lo ha conficcato nel petto del 19enne. Ferito anche l’amico che era in sua compagnia.

L’arresto

Per il diciannovenne non c’è stato nulla da fare, l’amico invece è ricoverato all’ospedale Maresca di Torre del Greco: le sue condizioni sono gravi, ma non sarebbe in pericolo di vita. I due minorenni, originari di Torre Annunziata, invece sono stati fermati dalla Polizia di Stato poco dopo l’episodio criminoso. Entrambi dovranno rispondere di omicidio doloso aggravato dai futili motivi. Indaga la Procura di Torre Annunziata.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it