torre del greco giovanni guarino fermati

Gli agenti di Polizia di Stato della Squadra Mobile di Napoli insieme ai poliziotti del Commissariato di P.S. di Torre del Greco hanno proceduto al fermo dei 2 minorenni che hanno ucciso a coltellate il 19enne Giovanni Guarino e ferito in modo grave l’amico, il 18enne Nunzio Abbruzzese.

Torre del Greco, fermati gli assassini di Giovanni Guarino

Le indagini, immediatamente avviate dalle forze dell’ordine giunte sul luogo della tragedia, hanno consentito di identificare i due giovanissimi che si sono resi responsabili di un omicidio e di un tentato omicidio. 

I poliziotti non solo hanno analizzato le immagini riprese dai sistemi di videosorveglianza presenti in zona, ma hanno anche ascoltato diversi testimoni che hanno assistito all’atroce litigio sfociato poi nel sangue.

Torre del Greco, omicidio alle giostre

I due minorenni, infatti, a seguito di una lite avvenuta per futili motivi, hanno inferto numerose coltellate al giovanissimo Giovanni Guarino, quasi immediatamente deceduto, e ferito gravemente l’altro giovane tuttora ricoverato in prognosi riservata. 

Il quadro indiziario sarà sottoposto al Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale per i minorenni di Napoli al quale spetta la convalida del provvedimento.

continua a leggere su Teleclubitalia.it