torre annunziata rapina distributore di benzina

Rapina il distributore di benzina in via Ercoli a Torre Annunziata, preso dai poliziotti dopo inseguimento. Avevo finto di dover fare rifornimento ma dopo qualche istante ha minacciato uno dei dipendenti per farsi consegnare l’incasso della giornata. Subito dopo il colpo è fuggito via a bordo dell’auto facendo perdere ogni traccia.

Torre Annunziata, rapina al distributore di carburanti

I fatti sono accaduti ieri mattina. Un pregiudicato di Vico Equense, M.E., di 43 anni è stato arrestato dagli agenti del Commissariato di Torre Annunziata. L’uomo è stato intercettato e fermato in via Provinciale Schiti mentre era ancora a bordo della sua vettura. Vistosi braccato dai poliziotti, ha abbandonato l’auto e ha tentato la fuga a piedi, senza successo.

La dinamica

Gli agenti di Polizia grazie alla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza del distributore, hanno accertato che l’uomo era sopraggiunto in auto e, affiancatosi alla colonnina di carburante e senza mai scendere dal veicolo, aveva minacciato un dipendente simulando il possesso di un’arma tra le gambe per sottrargli l’incasso.

Inoltre, il rapinatore è stato trovato in possesso della refurtiva, 170 euro che sono stati riconsegnati al proprietario, e di una cesoia con la lama di 8 cm che è stata sequestrata.

continua a leggere su Teleclubitalia.it