arrestato prof teramo

Avrebbe abusato di tre studentesse durante l’orario scolastico. A finire agli arresti domiciliari un docente di 54 anni della provincia di Teramo in servizio presso un istituto superiore. I Carabinieri della Compagnia di Teramo hanno eseguito un’ordinanza applicativa nei suoi confronti. La Procura a raccolto a carico del professore gravi indizi in ordine ai reati di violenza sessuale pluri-aggravata e molestie.

Teramo, palpeggiava e molestava studentesse

Le vittime sono ragazze di età compresa tra i 14 e i 15 anni. Gli episodi contestati sono avvenuti tra l’ottobre 2021 ed il febbraio 2022. Le indagini hanno potuto contare sul contributo della direzione scolastica, del personale docente e degli studenti direttamente o indirettamente coinvolti. Dagli accertamenti eseguiti, durante l’orario di lezione, il docente di 54 anni avrebbe palpeggiato nelle parti intime tre studentesse e le avrebbe molestate. Al centro dell’inchiesta degli “strusciamenti” a sfondo sessuale che l’insegnante avrebbe compiuto ai danni delle ragazzine in classe.

L’arresto

Grazie alle indagini condotte con l’ausilio dei carabinieri, nelle prime ore della mattinata i militari della Sezione Operativa di Teramo hanno dunque eseguito l’arresto dell’uomo sottoponendolo al regime della custodia domiciliare presso la sua abitazione, a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Nel corso delle operazioni si è proceduto al sequestro di smartphone e pc nella disponibilità del docente. Decisive ai fini delle indagini potrebbero essere le foto o le conversazioni contenute nel telefono.

Leggi anche: Violenta studentessa sull’autobus, arrestato professore

continua a leggere su Teleclubitalia.it