telecamera turista giapponese napoli

E’ stato uno degli steward dello stadio Maradona a impossessarsi della telecamera dello YouTuber giapponese la scorsa domenica. La polizia, grazie alla testimonianza fornita dalla vittima e alle telecamere di videosorveglianza, ha individuato l’autore del reato.

Si tratta di un giovane di 23 anni, napoletano, per cui è scattata una denuncia per appropriazione indebita.

Telecamera rubata a influencer giapponese

Lunedì sera, al termine della partita Napoli-Roma allo stadio “Diego Armando Maradona”, un turista giapponese aveva denunciato agli operatori della Polizia di Stato che, durante le fasi di controllo per l’accesso all’impianto sportivo, uno steward gli aveva fatto lasciare all’ingresso la telecamera che aveva con sé ma, terminata la gara, l’oggetto non era stato più ritrovato.

Il caso ha creato molto scalpore perchè la vittima è uno YouTuber giapponese tifoso del Napoli che era in città in vacanza. Ieri pomeriggio i poliziotti del Commissariato San Paolo, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima e alle immagini del sistema di video sorveglianza dell’impianto sportivo, sono riusciti ad individuare uno degli steward che aveva prelevato la telecamera nel luogo in cui era stata lasciata.

L’uomo, un 23enne napoletano, è stato rintracciato presso la propria abitazione e, dopo aver riconsegnato l’oggetto, è stato denunciato per appropriazione indebita. La telecamera è stata restituita al proprietario.

continua a leggere su Teleclubitalia.it