Controlli dei carabinieri per il Green Pass su Napoli e provincia: scoperte diverse persone sprovviste del certificato verde rafforzato. I militari dell’arma di Torre Annunziata hanno agito sui territori, spostandosi anche a Torre del Greco, a Castellammare e in altri comuni partenopei. Durante le verifiche è stato denunciato un 48enne per falsa attestazione della propria identità: mostrava, infatti, la certificazione di un’altra persona.

Controlli dei carabinieri per il Green Pass su Napoli e Provincia

I Carabinieri del comando gruppo di Torre Annunziata hanno effettuato un servizio nella città oplontina, a Torre del Greco, a Castellammare e negli altre città a sud di Napoli.

Controllate 417 persone nei pressi delle stazioni della circumvesuviana e autobus, 16 esercizi di somministrazione di alimenti e bevande e 3 sale scommesse. Durante l’operazione, è stato denunciato un 48enne per falsa attestazione della propria identità: l’uomo adoperava il Green pass di un’altra persona. Contravvenzioni per 3 utenti del trasporto pubblico, 2 a Torre Annunziata e 1 a Torre del Greco. Sanzionati anche il titolare di un sala scommesse per omesso controllo e un avventore perché sprovvisto di certificato verde.

Ulteriori verifiche sono state fatte durante tutta la giornata in esercizi pubblici e di sale scommesse.

48enne denunciato alla stazione EAV

 

Alla stazione EAV di Boscoreale, i carabinieri hanno denunciato un 48enne per falsa attestazione riguardo la propria identità: la sanzione è scattata per mancato possesso di green pass. L’uomo ne ha esibito uno che non era a lui appartenente.
Altri 2 utenti di trasporto pubblico locale sono stati sanzionati in quanto sprovvisti del certificato verde.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it