Il Ministero della Salute ritira un altro prodotto dagli scaffali dei supermercati per possibile presenza di ossido di etilene. Si tratta di alcuni lotti di sorbetti artigianali alla frutta, venduti in barattoli di vetro da 500 grammi e sono prodotti da SEGEL Srl, nello stabilimento di via Marina 167 a Porto Garibaldi, frazione di Comacchio, in provincia di Ferrara.

Sorbetti alla frutta ritirati dagli scaffali: “Possibile presenza di ossido di etilene”

I numeri dei lotti “incriminati” sono i seguenti: 

  • Sorbetto artigianale limoncello, con il numero di lotto L220621LOb e la scadenza 22/12/2022.
  • Sorbetto artigianale mandarino, con il numero di lotto L230621Mb e la scadenza 23/12/2022.
  • Sorbetto artigianale limone, con il numero di lotto L210221Lb e la scadenza 21/12/2022.
  • Sorbetto artigianale fragola, con il numero di lotto L090621Fb e la scadenza 09/12/2022.

Chiunque abbia acquistato uno dei questi sorbetti potrà riconsegnarli al punto vendita. Il dicastero raccomanda non solo di riportare il prodotto alimentare presso l’esercizio commerciale in cui è stato acquistato ma anche di non consumarli. 

continua a leggere su Teleclubitalia.it