sofia costatino morta termini imerese

Una dramma ha sconvolto l’intera comunità del palermitano. Sofia Costatino, 23 anni di Termini Imerese, è stata trovata priva nel suo appartamento. Ad uccide la giovane, secondo le primissime indagini, un malore fatale che non gli ha lascito scampo.

Sofia muore improvvisamente a 23 anni

La ragazza si stava preparando per andare a lavoro quando improvvisamente si sarebbe accasciata al pavimento. Infatti, quando sono giunti i carabinieri, arrivati sul posto prima dei sanitari del 118, la ragazza hanno trovato la ragazza nel bagno ormai priva di vita.

Sofia era molto nota in città per via del suo lavoro. La 23enne era  impiegata come banconista per i più noti bar della cittadina, dal Gran Caffè Operà al Bar Milano. Lascia una bambina di due anni.

La Procura ha aperto un fascicolo e disposto l’autopsia. La salma è stata poi trasferita al Policlinico di Palermo per gli esami che diranno con certezza la causa della morte.

continua a leggere su Teleclubitalia.it