seriate esplosione palazzina morti video

Esplode una palazzina a Seriate, in provincia di Bergamo, epicentro del contagio di coronavirus. Ci sono morti e feriti. Al momento la vittima accertata è una ma altre persone sono sepolte sotto le macerie.

Seriate (Bergamo), esplode una palazzina

La deflagrazione è avvenuta in via Dante. Sembra sia stata causata da una bombola di gas. Sul posto sono sopraggiunti i sanitari del 118. Gli operatori del pronto intervento comunicano che vi sarebbe un morto. A sventrare parte della costruzione, secondo le prime informazioni, potrebbe essere stata un’esplosione innescata da una bombola di gas.

Tuttavia saranno i vigili del fuoco ad accertare la dinamica di quanto accaduto. Intanto si scava tra i detriti, si teme che ci possa essere almeno una vittima. I pompieri, stando alle prime informazioni, hanno anche estratto una ragazza salva dall’appartamento adiacente, la donna ha una spalla rotta. Ci sarebbe anche un terzo ferito non grave.

Situazione off-limits per gli ospedali

A rendere complicati i soccorsi sul luogo dell’esplosione anche l’emergenza coronavirus. Il trasporto dei feriti in ospedale potrebbe essere infatti ostacolato dall’assenza di posti letto e dal fatto che gli sforzi di medici e infermieri sono in questo momento concentrati sui pazienti Covid-19.

continua a leggere su Teleclubitalia.it