antonio bianco morto secondigliano

Un intero quartiere sotto choc quello di Secondigliano, area nord di Napoli. In queste ore si è diffusa la notizia della morte improvvisa di Antonio Bianco, ragazzo poco più che trentenne. Il giovane sarebbe stato stroncato da un infarto.

Secondigliano in lutto, Antonio muore improvvisamente: era sposato da 3 mesi

Sono poco chiare le circostanze del decesso. Da quanto si apprende, Antonio sarebbe stato ucciso da un malore improvviso. I tentativi di soccorso sarebbero stati inutili. Sono tantissimi i messaggi di cordoglio apparsi oggi sui social. Amici e parenti sono increduli e in molti non riescono a capacitarsi di come possa essere successo. A settembre scorso il giovane, di professione barbiere, era convolato a nozze con Raffaella. I progetti di vita della coppia sono stati bruscamente interrotti da un destino crudele.

“No, vabbè ma tu mi hai sconvolta. Come è possibile una persona buona e educata come te? Ti porterò sempre nel mio cuore”, commenta Mery. “Eri un bravo ragazzo sono ancora sotto choc non si può pensare che un ragazzo come te pieno di gioia di vivere finisca così”, il ricordo di Emilia. Le esequie si terranno domani giovedì 1 dicembre, alle 11:00, presso la parrocchia S. Antonio di Padova a Secondigliano.

Due settimane fa la tragedia di Roberto

E’ il secondo giovane che il quartiere piange nel giro di poche settimane. A metà novembre aveva perso la vita Roberto Russo, meccanico di via del Camposanto. Era sposato e aveva figli. Anche lui, 37 anni, sarebbe stato stroncato da un arresto cardiocircolatorio.
continua a leggere su Teleclubitalia.it