colliano terremoto campania 4 aprile

Continua a tremare la terra in Campania. Questa mattina, 4 aprile, una scossa di terremoto di magnitudo 2.1 ha colpito la provincia di Salerno. L’epicentro è stato individuato a Colliano, nella Valle del Diano.

Terremoto a Colliano: scossa di magnitudo 2.1

Alle 8.56 i sismografi dell’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) hanno registrato un sisma nel salernitano ad una profondità di 8 chilometri. Alcuni residenti hanno avvertito la scossa ed è partito il tam-tam sui social. Per fortuna non si registrano danni a cose o persone. Le prime stime riferiscono di una scossa di magnitudo 2.1.

Sciame sismico nei Campi Flegrei

I Campi Flegrei continuano ad essere però il centro dell’attività sismica della Campania in queste ore. Diverse scosse di terremoto di lieve entità hanno interessato la zona di Pozzuoli tra ieri sera e questa notte. Ad accompagnare gli eventi tellurici diversi boati, presumibilmente legati al fenomeno del bradisismo. Gli eventi principali dello sciame sismico iniziato ieri sera sono partiti alle 21.25 (magnitudo 0.3 epicentro Solfatara), per proseguire alle 21.31, magnitudo 0.7 epicentro Pozzuoli. Successivamente c’è stato l’evento più forte, alle 2.27 della scorsa notte, con magnitudo 0.9.

continua a leggere su Teleclubitalia.it