reddito di cittadinanza pusher marcianise

Percepiva il reddito di cittadinanza ma nel frattempo gestiva una piazza di spaccio in casa. Si tratta di un 41enne di origini albanesi residente a San Prisco. I carabinieri della locale Compagnia lo hanno tratto in arresto la scorsa notte a Marcianise per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Marcianise, percettore di reddito di cittadinanza gestiva piazza di spaccio in casa: arrestato

Secondo quanto riporta una nota dei carabinieri, l’uomo è stato sottoposto a controllo di polizia in via Martin Luther King mentre viaggiava a bordo di autovettura Citroen C3. Durante la perquisizione personale e veicolare i militari dell’Arma hanno rinvenuto tre bustine contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana del peso complessivo di 9,5 grammi, 4 involucri di carta contenenti altrettante dosi di sostanza stupefacente del tipo cocaina del peso complessivo di 2,5 grammi, sei dosi di hashish del peso complessivo di 11 grammi e 45,00 euro in denaro contante.

A quel punto è scattata la perquisizione domiciliare effettuata presso l’abitazione del 41enne albanese. In questa circostanza i militari dell’Arma hanno rinvenuto due panetti di sostanza stupefacente del tipo hashish del peso complessivo di 200 grammi, due confezioni di plastica contenenti complessivi 3,5 chilogrammi di marijuana e 250,00 euro in denaro contante. Presenti in casa anche materiale per il taglio e confezionamento. Tutto il materiale è stato sottoposto a sequestro.  Il 41enne è attualmente detenuto presso la casa circondariale in attesa dell’udienza di convalida. Per lui sono scattate anche le procedure di revoca del sussidio del reddito di cittadinanza.

continua a leggere su Teleclubitalia.it