santuario annunziata giugliano piccioni

Dopo 45 giorni di attesa arriva finalmente una buona notizia per il santuario dell’Annunziata di Giugliano. L’Asl ha finalmente aggiustato la vetrata rotta, punto in cui entravano i piccioni all’interno del Santuario provocando non solo danni ai marmi e ai quadri, ma erano anche oggetto di disturbo durante le celebrazioni.

I volatili, infatti, spesso lasciano escrementi in giro tra banchi e corridoi impendendo di fatto ai fedeli di vivere un momento di preghiera e di fede. Nella giornata di oggi, dunque, sembra essere stato fatto un passo importante per il restauro e la ripresa della chiesa principale della città.

La nostra redazione si era occupata per giorni di questa vicenda con diversi servizi. Il 1 luglio 2021 fu intervistato anche Don Vincenzo Apicelli, rettore dal 1999 della casa del simulacro della Madonna della Pace, proprio sulla questione delle criticità presenti all’interno del Santuario.

Ora manca all’appello il restauro del cassettonato che ancora imprigionato dalle impalcature. Un’opera seriamente danneggiata a causa delle infiltrazioni d’acqua.

continua a leggere su Teleclubitalia.it