San Vendemiano muore margherita lotti

Muore nel giorno della vigilia di Natale, Margherita Lotti aveva solo 30 anni. I fatti sono accaduti questa notte, venerdì 24 dicembre, nei pressi di un cavalcavia a San Vendemiano in via Venezia.

Incidente a San Vendemiano, la dinamica

Margherita era a bardo della sua auto, una Citroen C2, quando intorno alle 1.50 ha accostato il veicolo perchè rimasta senza benzina. Ha provato a contattare alcuni che l’hanno raggiunta sul posto per poi spostarsi alla ricerca di un pò di carburante. La giovane, dunque, è rimasta nuovamente sola in attesa del ritorno dei suoi amici.

Ad un certo punto è arrivata dalla stessa direzione di marcia un’Alfa Romeo Stelvio condotta da un 53enne di Conegliano, V.L., che, non si è accorto della Citroen in sosta e l’ha tamponata.

La ragazza è precipitata dal cavalcavia finendo nel letto senz’acqua del fiume Cervada, perdendo la vita. La sua salma è stata trasportata all’obitorio dell’ospedale di Conegliano. Per lei sono stati inutili i soccorsi dei sanitari del Suem 118, intervenuti tempestivamente insieme ai Vigili del fuoco di Conegliano.

Arrestato conducente

All’autista dell’Alfa Romeo Stelvio, lievemente ferito, è stato riscontrato un tasso alcolemico di 1.6 ed è quindi stato tratto in arresto per omicidio stradale e rimesso in libertà, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La salma della giovane donna è stata trasportata presso l’obitorio di Conegliano.

continua a leggere su Teleclubitalia.it