San Felice a Cancello.  E’ stato trovato morto Mario Sgambato, l’altro coniuge finito sotto la montagna di macerie. Nel primo pomeriggio, intorno alle 13, è stata estratta viva la moglie, Giuseppina, di 74 anni. 

Palazzina crolla a San Felice a Cancello: Mario trovato senza vita

Il crollo è avvenuto all’alba, intorno alle 6:45. La palazzina, che ospita sei nuclei familiari, ha ceduto improvvisamente dopo una deflagrazione dovuta con ogni probabilità da una fuga di gas. I residenti sono riusciti a mettersi in salvo, ma così non è stato per due coniugi, Mario Sgambato e Giuseppina Pensionati. 

Dopo sei ore di lavoro estenuante, i Vigili sono riusciti ad estrarre la donna. Caricata sulla barella, i sanitari l’hanno trasportata immediatamente al vicino nosocomio. Niente da fare invece per Mario Sgambato, che invece è stato trovato senza vita pochi minuti fa. I pompieri sono riusciti ad individuare l’uomo poco dopo le 16, con le ruspe hanno provato a spostare e a rimuovere ancora i detriti nel tentativo di creare un corridoio che consentisse ai caschi rossi di liberare il corpo. Alle 17 la tragica notizia: Mario Sgambato non è riuscito a sopravvivere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it