Ancora un dramma sui binari, 40enne investito e ucciso dal treno in corsa. I fatti sono accaduti alle ore 13 di oggi, giovedì 7 luglio, nella stazione di Cancello Scalo. 

L’identità della vittima non è ancora stata resa nota. Si tratta di un extracomunitario che non aveva con se documenti. Secondo una primissima ricostruzione l’uomo non si sarebbe accorso dell’arrivo del convoglio che lo ha investito in pieno.

Il treno era diretto ad Acerra. Il macchinista del convoglio della linea Napoli-Caserta via Cancello non si è avveduto della presenza della vittima che è sbucata all’improvviso e non è riuscita ad evitare l’impatto che è stato devastante.

Tragedia nel casertano, 40enne ucciso dal treno in corsa

Inutile l’intervento dei sanitari del 118 i quali, giunti sul luogo del drammatico evento, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

Sul posto sono anche intervenute le forze dell’ordine che hanno raccolto le testimonianze dell’accaduto, effettuando tutti i rilievi del caso per ricostruire con precisione la dinamica dell’incidente. Traffico ferroviario fermo con grandi disagi per i pendolari.

Leggi anche

Nocera Inferiore, esce di casa e viene uccisa dal treno al passaggio a livello

continua a leggere su Teleclubitalia.it