Ruba 14 pistole della Municipale di Frattaminore, arrestata guardia giurata

I Carabinieri della Compagnia di Caivano hanno tratto in arresto, nella giornata di oggi, martedì 24 gennaio, D.P.G., guardia giurata di 42 anni residente a Frattamaggiore, per il furto di 14 pistole e oltre 115 proiettili, in dotazione al Comando della Polizia Municipale del comune di Frattaminore. 

Furto di pistole al comune di Frattaminore: arrestata guardia giurata

L’uomo avrebbe messo a segno il colpo insieme ad altre persone ancora in via di identificazione, lo scorso 27 ottobre abusando della qualità di guardia giurata, mentre prestava servizio per una nota ditta di vigilanza privata operante sul territorio. I malviventi sono riusciti ad entrare all’interno della casa comunale attraverso un cantiere edile adiacente. Oltre alle armi e munizioni hanno portato via documenti d’identità e denaro contate. Secondo la ricostruzione degli investigatori, dopo il colpo l’uomo si sarebbe allontanato utilizzando l’auto dell’istituto di vigilanza che aveva nella sua disponibilità nel corso del suo servizio.

Per gli investigatori l’uomo sarebbe coinvolto in un ulteriore fatto avvenuto lo scorso gennaio nella zona industriale di Casoria. In quella circostanza– per gli inquirenti – avrebbe fatto da palo per consentire ad altre persone di mettere a segno un furto in un’azienda. Colpo non riuscito per l’intervento degli agenti di un altro istituto di vigilanza, accorsi sul posto perché era scattato l’allarme anti intrusione.

continua a leggere su Teleclubitalia.it