Roberta Bruzzone diventa cantante: la crimologa, noto volto della televisione italiana, ha fondato la RockRiders Band nel maggio 2020: l’idea è nata in modo condiviso con il marito Massimo Marino, chitarrista da sempre, e, insieme a un gruppo di amici patiti di musica rock, hanno dato vita a questo progetto. Vediamo maggiori dettagli in merito alla RockRiders Band.

RockRiders Band: Roberta Bruzzone diventa cantante

A maggio 2020, la Bruzzone ha fondato la RockRiders Band insieme al marito Massimo Marino, chitarrista da sempre. I due hanno convolto un gruppo di amici appassionati di musica rock “vecchia scuola” e di viaggi in Harley Davidson in giro per il mondo, creando un progetto interessante, con un obiettivo ben preciso: quello di sensibilizzare maggiormente in merito alla tematica della violenza di genere.

RockRiders Band: canzoni

Il brano E’ Troppo Tardi Ormai si inserisce nella campagna di prevenzione della violenza sulle donne, promossa dalla criminologa dal 2018, all’interno del progetto più ampio denominato “Io non ci sto più”. La canzone, scritta da Massimo Marino, racconta di un’esperienza dolorosa vissuta a causa di una storia sbagliata, in cui la donna è stata vittima di maltrattamenti fisici e psicologici.

Canta Roberta Bruzzone, con Mara Panzieri, per dare voce alla protagonista del testo che attraversa tutte le fasi critiche per prendere consapevolezza e arrivare, finalmente, a dire basta. L’intento della Bruzzone è quello di trasmettere messaggi importanti attraverso il linguaggio universale della musica.

Il fine della canzone è molto chiaro e preciso: il momento giusto per dire basta è adesso.

Roberta Bruzzone: chi è

Roberta Bruzzone è nata il 1 luglio 1973, sotto il segno del Cancro. Ha 48 anni ed è alta 168 cm. Laureata in Psicologia Clinica presso l’Università degli Studi di Torino con tesi in ambito criminologico. Psicologa forense, è divenuta nota principalmente per il suo coinvolgimento nelle indagini sul delitto di Avetrana, quando le fu affidato il ruolo di consulente della difesa di Michele Misseri. In seguito, viene chiamata a testimoniare contro di lui, dichiarando che l’uomo durante un colloquio in carcere aveva accusato dell’omicidio la propria figlia Sabrina.

Prende parte, successivamente, a diversi programmi televisivi. Dal 2017, svolge il ruolo di opinionista a Ballando con le Stelle.

E’ sposata con Massimo Marino.

continua a leggere su Teleclubitalia.it