rimini marito uccide la moglie

Ha prima ucciso sua moglie poi ha accoltellato la figlia 13enne mentre tentava di salvare la madre. Una tragedia, l’ennesimo femminicidio, questa volta avvenuto in via Dario Campana a Rimini, nel primo pomeriggio di oggi giovedì 19 maggio.

Tragedia a Rimini, uccide la moglie dopo una lite

Un uomo di origini peruviane, sui 40 anni, al culmine di una lite con la moglie ha afferrato un coltello e colpito la donna con più fendenti, prima di ferire anche la figlia che avrebbe provato a difendere la madre. La donna purtroppo è morta sul colpo.

Sul posto sono intervenuti gli uomini della Squadra Mobile della polizia riminese. L’uomo attualmente è in questura per l’interrogatorio. La coppia si occupava della manutenzione del giardino del palazzo in cui è avvenuto l’omicidio. A dare l’allarme sono stati i vicini di casa allarmati dalle urla. La 13enne è stata ricoverata in ospedale, non chiare le sue condizioni.

continua a leggere su Teleclubitalia.it