rapina casavatore pizzeria

Sembra una scena da film, invece è tutto vero. Sabato sera, intorno alle ore 22.30, due rapinatori hanno fatto irruzione all’interno della pizzeria “Un Posto al Sole”, sulla circumvallazione esterna a Casavatore. Volto coperto e in pugno grosse armi: fucile a canne mozze e mitra.

Violenta rapina in pizzeria

Una volta entrati nel locale hanno portato via i soldi dal registratore di cassa, facendo inginocchiare alcune presenti. Non contenti del bottino hanno derubato gran parte dei clienti che in quel momento erano seduti ai tavoli. Collanine d’oro, braccialetti, contati e cellulari, i due hanno razziato tutto quello che poteva essere di valore.

Nelle immagini catturate dalla telecamere si nota anche una scena inquietante. Uno dei rapinatori si avvicina ad un bambino seduto al tavolo con la famiglia e sotto la minaccia delle armi lo costringe a consegnare ciò che aveva tra le mani.

Attimi di terrore, dunque, in quella che doveva essere una tranquilla serata in pizzeria. Alcuni genitori hanno provato a distrarre i bambini, cercando di non fargli capire cosa stava accadendo.

Le indagini

Ora le immagini riprese dalla telecamera di videosorveglianza sono al vaglio dei Carabinieri che indagano per provare a rintracciare i due malviventi che hanno messo a segno questo spaventoso raid in una della pizzerie più note dell’area nord di Napoli.

Il video

continua a leggere su Teleclubitalia.it