picchia compagna 8 marzo pozzuoli

Picchia la compagna senza motivo nella giornata internazionale della donna. Calci e pugni davanti al figlio di 3 anni. Prima che l’aggressione fisica finisca in tragedia, i carabinieri fanno irruzione in casa e lo bloccano. E’ successo a Pozzuoli, in via Ovidio, nel pomeriggio di ieri.

Pozzuoli, picchia la fidanzata davanti al figlio di 3 anni: arrestato

La vittima è preda della rabbia del compagno che già da anni la costringe a vessazioni fisiche e psicologiche. La picchia davanti al figlio di 3 anni, la insulta ma non è chiaro per quale motivo lo faccia. Quando i Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli arrivano sul posto sentono la donna urlare e accelerano il passo. La casa è sottosopra, piatti rotti e mobili distrutti. Sotto shock la vittima.

Il compagno, un 36enne del posto, finisce in manette mentre lei viene portata in ospedale. Il personale medico gli diagnostica quattro giorni di prognosi per alcune contusioni. L’uomo, a poche ore dalla fine della Festa Internazionale della Donna, viene portato in carcere a Napoli ed è lì che attenderà giudizio per direttissima con l’accusa di percosse e lesioni personali ai danni della compagna.

continua a leggere su Teleclubitalia.it