Smantellata una fitta rete di prestiti usurari a Portici. Sono quattro gli arresti eseguiti, all’alba, dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco, su disposizione del Tribunale di Napoli.

Portici, sgominata banda delle usuraie: tassi di interesse fino al 75%. Arrestate 4 donne

Gli indagati sono gravemente indiziati, a vario titolo, di associazione per delinquere dedita all’usura e all’estorsione. Le indagini, partite dopo la denuncia sporta da un cittadino, hanno permesso di documentare l’esistenza di un sistema cui erano al vertice quattro donne.

Le vittime, in gravi difficoltà economiche, si rivolgevano alle “strozzine” per far fronte al pagamento dell’affitto o per sanare debiti accumulati nel gioco. Secondo gli inquirenti, le usuraie avrebbero elargito prestiti, tra i 200 e i 1000 euro, con tassi di interesse che oscillavano tra il 20% e il 75%.

Tali somme di denaro erano, inoltre, spesso accompagnate da continue richieste estorsive, perpetrate attraverso gravi minacce, con lo scopo di costringere le vittime a pagare, nel più breve tempo, quanto da loro illecitamente preteso. Nel corso dell’attività investigativa sono state, poi, effettuate perquisizioni nei confronti delle usuraie. I militari hanno così sequestrato una documentazione relativa a possibili prestiti elargiti, attualmente al vaglio degli inquirenti.

continua a leggere su Teleclubitalia.it