Non solo è il condimento alla base della dieta mediterranea, ma le proprietà dell’olio extravergine d’oliva aiutano sia stomaco che intestino, in quanto alimento ad alta digeribilità. Tiene sotto controllo il colesterolo, combatte il diabete e fa bene al cuore e alla salute cardiovascolare perché ricco di acidi grassi monoinsaturi.

Olio extravergine d’Oliva, i migliori da acquistare al supermercato

Grazie ai suoi molteplici benefici, è importante perciò scegliere e acquistare al supermercato un olio extravergine d’Olivia di qualità. Lo sa bene Altroconsumo, che ha analizzato 30 campioni di olio extravergine di oliva, delle marche più svariate e che facilmente si possono reperire al supermercato.

Attraverso approfonditi test di laboratorio e assaggi di un panel di esperti, ha così redatto la classifica dei migliori in commercio.

Sono diversi i parametri presi in considerazione dall’associazione di consumatori. Innanzitutto, si inizia con l’etichetta. Questa deve riportare tutte le informazioni obbligatorie per legge, inoltre è importante che vengano indicati la data di produzione, le modalità d’uso del prodotto, riferimenti utili per contattare il produttore in caso di necessità.

Si valuta poi il grado di acidità, che tende ad aumentare se le olive, una volta raccolte, non erano in perfette condizioni, e il numero di perossidi, che misura lo stato di ossidazione dell’olio.

L’analisi spettrofotometrica nell’UV valuta poi l’assorbimento dei raggi ultravioletti e dà informazioni sullo stato di conservazione della bottiglia e l’eventuale aggiunta di oli raffinati.

C’è poi la determinazione degli alchii esteri etilici degli acidi grassi. Si tratta di un parametro che valuta le caratteristiche degli oli e serve per valutare la qualità delle olive. Altre analisi chimiche sono condotte per verificare che l’olio non sia stato miscelato con oli diversi o raffinati. Si verifica poi la eventuale presenza di pesticidi, infine Altroconsumo completa l’analisi con una valutazione organolettica condotta da un gruppo di assaggiatori esperti, per rilevare pregi e difetti dal punto di vista dell’olfatto e del gusto.

La classifica degli oli migliori in Italia

La classifica degli oli migliori in commercio redatta da Altroconsumo. Si va da un punteggio più basso a quello più alto.

  • De Cecco Classico. Olio extravergine di oliva Ue. Formato 1 litro. Qualità ottima, con un punteggio di 70/100.
  • Conad Verso Natura Bio. Olio extravergine di oliva biologico italiano. Formato 0,75 litri. Qualità ottima, con un punteggio di 70/100.
  • Desantis Classico. Olio extravergine di oliva Ue. Formato 1 litro. Qualità ottima, con un punteggio di 71/100 e miglior acquisto.
  • Desantis. Olio extravergine di oliva italiano. Formato 1 litro. Qualità ottima, con un punteggio di 71/100.
  • Carapelli Il frantoio. Olio extravergine di oliva Ue. Formato 1 litro. Qualità ottima, con un punteggio di 71/100.
  • Amo essere biologico (Eurospin) Podere del Conte 100% italiano. Olio extravergine di oliva biologico italiano. Formato 0,75 litri. Qualità ottima, con un punteggio di 73/100.
  • Carapelli Bio. Olio extravergine di Oliva biologico Ue. Formato 1 litro. Qualità ottima, con un punteggio di 73/100
  • La terra dell’Olio Clemente. Olio extravergine di oliva italiano. Formato 0,75 litri. Qualità ottima, con un punteggio di 75/100.
  • Monini Bios. Olio extravergine biologico e italiano. Formato 0,75 litri. Qualità ottima, con un punteggio di 78/100.
continua a leggere su Teleclubitalia.it