Il santo di oggi, 2 dicembre, è Santa Bibiana. Patrona di Siviglia, é considerata protettrice contro il mal di testa e l’epilessia.

Detta anche Viviana o Vibiana, secondo la tradizione, è stata una giovane cristiana romana che subì il martirio sotto Flavio Claudio Giuliano.

La storia legata alla santa è avvolta nella leggenda ed è menzionata per la prima volta nel Liber Pontificalis. Nel capitolo dedicato alla biografia di Papa Simplicio, si racconta che il papa « […] consacrò una basilica dedicata alla santa martire Bibiana, che contiene il suo corpo, nelle vicinanze del Palatium Lucianum».

Le notizie storiche relative alla vita della santa sono in realtà assai scarne. Gli unici riferimenti alla sua storia si rintracciano nel testo della Passio Bibianae, opera di un autore del VII secolo, anche se del tutto inattendibili. Stando a questo testo, ricco di notizie praticamente infondate, come per esempio il martirio della santa a Roma sotto l’imperatore Giuliano (361-363), Bibiana era una giovane nobile, discendente da una famiglia cristiana dai tempi di Costantino (306-337).

Preghiera a Santa Bibiana

“O Signore Gesù che nel martirio della tua serva Bibiana, ci hai dato un saggio mirabile di fortezza e di amor di Dio, fa’ che esercitando noi pure queste virtù, arriviamo un giorno a goderti nel cielo. Per Cristo nostro Signore. Così sia”.

Proverbi

Il giorno di santa Bibiana (2 dicembre) è oggetto di un proverbio “meteorologico”:

  • Si chiovi a Santa Bibiana chiovi pi un jornu un misi e na simana (Reggio Calabria-Calabria)
  • Santa Bibian-a, quaranta dì e na sman-a (Piemonte)
  • Santa Bibiana, quaranta jorna e na simana (Sicilia)
  • Suj’è e sol e dè ad Santa Bibiena e sol uj stà quarenta dè e una sman-a (Forlì, Emilia-Romagna)
  • C chiov all dì d Sanda B’bbjn, va chiov quaranda dì e na stt’mn (Rutigliano, Puglia)
  • Da santa Bibiana quaranta di e na setimana (Veneto centrale)
  • Ci chiovi ti Santa Bibbiana chiovi nu giurnu, nu mesi e na sittimana (Salento) ([il tempo che fa a] Santa Bibiana, [lo farà per] un giorno, un mese e una settimana).
  • Quann’ le vo fà? N’Zanta Bbibbiana? (Quando vuoi fare questa cosa? Nel giorno di Santa Bibiana?) (Marsica, Abruzzo)
continua a leggere su Teleclubitalia.it