Napoli, violenta rissa alla vigilia di Natale: donna presa a calci in strada dopo lite

Sono scene violente, quelle che arrivano dalla Riviera di Chiaia. Da un filmato, che è ormai diventato virale sui social, si vede un uomo che colpisce una donna con un calcio all’addome. L’aggressione pare sia scoppiata a seguito di un banale alterco, nato per motivi di vialibità, nella serata della Vigilia di Natale, tra due donne e un uomo di giovane età.

Napoli, violenta rissa alla vigilia di Natale: donna presa a calci in strada dopo lite

L’accaduto è stato denunciato dal deputato di Alleanza Verdi-Sinistra, Francesco Emilio Borrelli, che ha postato sui suoi canali social il video del violento litigio, dopo averlo ricevuto da un cittadino.

Domenica sera, a Napoli, c’era molto traffico. Tanti cittadini erano in strada per il tradizionale brindisi prima del cenone. E proprio lungo la Riviera di Chiaia, dove il traffico era paralizzato, si è consumata l’aggressione. Le circostanza non sono ancora chiare, tuttavia sembra che la lite sia scoppiata per questioni di viabilità.

Prima sono volate parole pesanti tra gli automobilisti scesi dalle loro rispettive auto, poi l’uomo ha dato un calcio a una delle due donne presenti, infine le ha rivolto epiteti indicibili. La scena è stata ripresa con un cellullare da alcuni automobilisti e centauri bloccati nel traffico.

La denuncia di Borrelli

“Ho segnalato l’episodio alle forze dell’ordine – fa sapere Borrelli – il video risalirebbe a domenica sera. La zona è quella dell’incrocio tra via San Pasquale e la Riviera di Chiaia. La lite sarebbe avvenuta per motivi di viabilità”.

“Natale è solo un’altra scusa per i cialtroni per creare caos in città e commettere violenze. Ho chiesto alle forze dell’ordine che tutti i protagonisti della rissa vengano identificati e paghino per quanto commesso. I facinorosi non perdono occasione per manifestarsi e la febbrile eccitazione che precede le feste è una occasione ghiotta da non perdere”, aggiunge il parlamentare.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo