Dopo ore di apprensione, la città di Napoli può tirare un sospiro di sollievo. Salome Tetunashvili, 27 anni, è stata ritrovata. La giovane aveva fatto perdere le sue tracce il 23 gennaio scorso.

Napoli, Salome Tetunashvili è stata ritrovata: la 27enne era scomparsa tre giorni fa

La 27enne era infatti uscita di casa e non vi aveva fatto più ritorno. Non avendo più sue notizie, i familiari di Salome hanno dato subito l’allarme, denunciandone la scomparsa alle forze dell’ordine e pubblicando un appello sui social network.

“Sali viveva a Napoli, lavorava a Casoria. È stata vista l’ultima volta il 23 gennaio. La famiglia la sta cercando disperatamente. La polizia è al corrente, ma ancora non ci sono notizie. Se avete qualche informazione, qualsiasi dettaglio è importantissimo, fatelo sapere alla polizia”, così recitava il post. La richiesta d’aiuto è stata condivisa centinaia di volte da parenti ma anche da tanti utenti.

A dare la notizia del ritrovamento di Salome Tetunashvili è stata la pagina Facebook della trasmissione televisiva “Chi l’ha visto?”, che scrive: “Ritrovata la giovane badante georgiana che si era allontanata in circostanze allarmanti da Casoria il 23 gennaio. È “stata soccorsa dalla Polizia Locale di Napoli, che l’ha identificata grazie agli appelli lanciati per lei sui social”.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it