Ancora una sospensione ai danni di una discoteca di Napoli. Il Questore di Napoli, su proposta del Commissariato Bagnoli, ha disposto la sospensione per 15 giorni dell’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande nonché di licenza di agibilità di pubblico spettacolo alla nota discoteca di via Coroglio.

Napoli, locale chiuso per 15 giorni

La decisione è stata avanzata dopo l’ultima lite avvenuta all’intero del locale poi degenerata in rissa, tra due gruppi di ragazzi. I fatti sono accaduti il 25 settembre scorso. In quella circostanza tre persone riportarono delle ferite da arma da taglio ed erano state denunciate per rissa.

Ancora, tra luglio 2021 e settembre scorso, si erano registrate risse, aggressioni e liti sia all’interno che all’esterno del locale, mentre tra settembre 2021 e settembre 2022 erano stati segnalati quindici furti aggravati durante lo svolgimento di eventi danzanti o musicali.

Inoltre, già a luglio e ad ottobre del 2018 e nel mese di ottobre del 2020, il Questore di Napoli aveva disposto la sospensione per 30, 7 e 15 giorni dell’attività. Il provvedimento è dunque finalizzato a scongiurare un concreto pericolo per l’ordine pubblico e per la sicurezza dei cittadini.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo