manifestazione degli studenti a napoli

Napoli. Maschere di Dalì, tute rosse e la resistenza nel cuore. Decine di studenti stanno protestando contro il nuovo sistema di tassazione universitario, in via porta di Massa.

A pochi giorni dalle elezioni studentesche, le contestazioni sembrano non voler fermarsi.  La protesta di stamane, che s’ispira alla nota serie tv spagnola “Casa de Papel”, è iniziata nell’ateneo federiciano e prosegue incessantemente da ore.

Il nuovo sistema di tassazione, alla luce dell’introduzione della No tax area, esonera gli studenti con reddito fino ai tredicimila euro. Per gli Isee superiori a questa cifra gli aumenti arrivano fino ai 600 euro.

Giovani studenti chiedono una rivalutazione dei criteri del nuovo sistema di tassazione, costruiti su una logica meritocratica e varati nel 2017, che colpirebbero in particolare i fuoricorso e le fasce medio-basse. Ad organizzarla sono stati Link e i collettivi universitari che lamentano costi eccessivi dell’università pubblica e in particolare alla Federico II. Il 3 maggio ci sarà un corteo.

Di Silvia D’Angelo

IL VIDEO

continua a leggere su Teleclubitalia.it