Prima ha seguito una ragazza nella funicolare con l’intenzione di importunarla, poi ha aggredito un dipendente dell’Anm, cui la giovane si era rivolta per chiedere aiuto. Alla fine O.O., 32enne nigeriano, con precedenti di Polizia e irregolare in Italia è stato arrestato. L’uomo dovrà rispondere di lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento di beni della pubblica amministrazione per avere danneggiato la portiera della volante. 

Napoli, molesta una ragazza in funicolare: aggredisce dipendente Anm che la difende

L’episodio è accaduto ieri mattina. La vittima era sola in un vagone della funicolare lungo la linea Montesanto-Morghen (Vomero) quando si è resa conto di essere seguita da un uomo. Ha quindi chiesto aiuto al personale di bordo, che l’ha invitata ad andare in un altro vagone in loro compagnia, in modo da metterla al sicuro. Improvvisamente il 32enne è andato in escandescenze: ha insultato entrambi e inveito contro di loro e, una volta giunti al capolinea, ha aggredito il dipendente Anm.

Subito sono state allertate le forze dell’ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e del Commissariato Vomero che hanno rintracciato il trentaduenne, che si trovava ancora nei paraggi. Ne è nata una colluttazione tra il 32enne e i poliziotti, durante la quale l’aggressore ha danneggiato la portiere di un’automobile di servizio. L’uomo è stato bloccato, non senza difficoltà, e arrestato.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it