17enne accoltellato napoli

Inseguito, bloccato e ridotto in fin di vita a coltellate. E’ successo in via Stella, a Napoli, nel centro storico. Oggi la Polizia di Stato ha dato esecuzione a un’ordinanza applicativa della misura cautelare del collocamento in comunità enei confronti di un quindicenne ed un sedicenne. Sono ritenuti gravemente indiziati del reato di tentato omicidio aggravato dai futili motivi ai danni un altro minore.

Napoli, inseguito e accoltellato in strada: due arresti

L’aggressione risale alla tarda serata dello scorso 23 novembre a Napoli. Vittima del raid un giovane di 17 anni giunto in pericolo di vita presso l’Ospedale Pellegrini, ove è stato sottoposto, con urgenza, ad un intervento chirurgico.

L’attività investigativa ha permesso di ricostruire la dinamica dei fatti. In particolare, dopo una discussione per futili motivi, gli indagati hanno incrociato, poco dopo il diverbio, la vittima in strada. Poi lo avrebbero inseguito e bloccato in via Stella. Qui lo avrebbero prima aggredito con calci e pugni e poi con un coltello di 16 cm circa. L’arma è stata successivamente rinvenuta e sequestrata nell’abitazione di uno dei minori.

A seguito delle attività svolte su delega dell’Autorità Giudiziaria i minori indagati, sottoposti ad interrogatorio alla presenza del legale di fiducia, hanno ammesso le loro responsabilità. Dopo le formalità di rito i due minorenni sono stati condotti presso delle comunità di recupero.

continua a leggere su Teleclubitalia.it