Due uomini di 22 e 24 anni, hanno contattato un anziano e, spacciandosi per marescialli delle forze dell’ordine, gli hanno mentito dicendo che la figlia era stata arrestata per un debito non pagato.

Napoli, finti carabinieri derubano 15mila euro ad anziano

L’uomo di 84 anni, di Casamicciola Terme, a Napoli, spaventato, ha creduto alla richiesta dei furfanti ed ha accettato di consegnare tutti i suoi risparmi. I due uomini si sono presentati a casa dell’anziano e hanno preso i suoi circa 15 mila euro.

Fortuna vuole che poco lontano dall’abitazione, hanno incrociato un’auto dei carabinieri. I due militari, insospettiti, hanno intimato ai due truffatori, che però non si sono fermati.

L’ufficiale dell’Arma ha inseguito i due e, dopo una breve colluttazione, li ha fermati ed arrestati.

Rinvenuti e sequestrati anche altri soldi in contanti, un bracciale d’oro e due telefoni, probabilmente per compiere la truffa.

Per i due, residenti nel quartiere di Ponticelli, le accuse sono di concorso in truffa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale, sostituzione di persona e usurpazione di titoli e funzioni.

Leggi anche: Lite in strada a Napoli, vede gli agenti e butta via il martello: 3 nei guai

continua a leggere su Teleclubitalia.it