Vomero due arresti per estorsione

La denuncia di un imprenditore del Vomero ha portato all’arresto di due soggetti già noti alle forze dell’ordine. I Carabinieri del Nucleo operativo della stazione del Vomero hanno arrestato, Giuseppe Barretta, 34 anni di Casoria, e Vincenzo Grossi, 44 anni di Poggioreale. I due avevano minacciato con una pistola l’imprenditore proprietario di un’attività commerciale del Vomero a cui avevano imposto l’esborso di 10 mila euro.

L’uomo ha denunciato i due. Nella deposizione ha spiegato che il pagamento richiesto dai due sarebbe servito per continuare a lavorare “senza problemi”. I carabinieri raccolte tutte le informazioni utili hanno organizzato un incontro nel locale dell’attività commerciale dell’imprenditore.

I Carabinieri al momento della riscossione hanno fermato dapprima il Barretta, entrato da solo nell’attività, e dopo anche il Grossi che attendeva in auto. I Carabinieri hanno recuperato i soldi e li hanno restituiti all’imprenditore, mentre i due accusati di estorsione aggravata. Sono stati condotti alla casa circondariale di Poggioreale.

 

SEGUI LE NOTIZIE SUL NOSTRO SITO

SEGUI LE NOTIZIE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK

continua a leggere su Teleclubitalia.it