Questa mattina il Vesuvio si presenta innevato e il colpo d’occhio è sempre uno spettacolo visibile dalla cittadinanza di Napoli e da quella della provincia.

Napoli, crollano le temperature e torna di nuovo la neve sul Vesuvio

Le insistenti piogge dei giorni scorsi, che non hanno dato tregua, unite alle temperature più rigide, hanno consentito la formazione in nottata di una coltre bianca sulla cima del vulcano. Nel pomeriggio di ieri, inoltre, molte strade della provincia di Napoli si sono ricoperte di nevischio dopo una intensa grandinata.

Dopo il cielo nero che ha caratterizzato le scorse settimane e gli enormi disagi dovuti alle bombe d’acqua, questa mattina una pausa dalle piogge. Oggi, infatti, i cieli sono in prevalenza poco nuvolosi anche se durerà poco.

Secondo le previsioni degli esperti, sono previsti 12mm di pioggia per le prossime ore. E’ quindi in arrivo una nuova perturbazione che perdurerà almeno sino a sabato sera.

Da domenica, però, farà di nuovo capolino il sole e il cielo tornerà sereno per restare così almeno fino a Natale, anche se le temperature saranno rigide. Le minime infatti arriveranno a sfiorare i zero gradi. Sarà quindi arrivata davvero la fine delle piogge? Forse sì, secondo i meteorologi. Potrebbe, quindi, essere alle porte un Natale freddo, ma sereno.

continua a leggere su Teleclubitalia.it