Bar Fiorillo Aggressione

Un anziano di 91 anni è ricoverato in ospedale in pericolo di vita dopo essere stato aggredito all’esterno del bar gestito dal figlio da un senza fissa dimora.

Napoli, clochard picchia 91enne in un bar: l’anziano è in pericolo di vita

L’aggressione è avvenuta ieri mattina presso il Bar Fiorillo, in via Santa Maria Costantinopoli, nel cuore del centro storico di Napoli. Il giovane aggressore, un tedesco di 25 anni senza precedenti penali, ha colpito improvvisamente e senza motivo apparente il 91enne mentre si trovava sulla soglia del bar. La vittima è caduta a terra, riportando una grave emorragia cerebrale.

L’intervento dei militari

Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto, il ragazzo ha cercato di fuggire ma è stato prontamente fermato. Ha quindi reagito tentando di colpire i militari con calci e pugni, ma è stato bloccato dall’intervento del nucleo radiomobile di Napoli e del reggimento Campania. Nel frattempo, il pensionato è stato trasferito d’urgenza all’ospedale Cardarelli con codice rosso e si trova attualmente in prognosi riservata e in pericolo di vita.

L’appello del figlio

Al TgR Campania il figlio della vittima ha dichiarato: “Vorrei soltanto un’auto della polizia qui fuori come c’era nel 2019. Quando c’era stavamo tutti bene. L’appello che faccio è questo: un’auto della polizia. Se ci fosse un presidio delle forze dell’ordine quante cose cambierebbero…”. L’aggressore, ora in carcere, sarà accusato di resistenza e lesioni gravi.

continua a leggere su Teleclubitalia.it
resta sempre aggiornato con il nostro canale WhatsApp
Banner tv77 Finearticolo