offerta di lavoro sanità napoli supermercato 520 euro al mese

Ha suscitato molte polemiche un post apparso su Facebook contenente un’offerta di lavoro di un noto supermercato presente al rione Sanità di Napoli. Poco più di 500 euro per lavorare 7 ore al giorno, presumibilmente anche nei giorni festivi. A denunciarlo con uno screenshot è il consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli.

Napoli, bufera su noto supermercato: offre 520 euro al mese per 7 ore di lavoro al giorno

“Cercasi 2 cassiere – si legge nel post – al D*** della Sanità. Turni una settimana di mattina e una di pomeriggio dalle 7 e 30 alle 14 e 30 e dalle 14 e 20 alle 20 e 30. Paga mensile 520 euro. Lavoro annuale. Per chi fosse interessata potete recarvi direttamente al supermercato e chiedere del direttore per un colloquio. Urgente grazie!”.

Il congliere Borrelli ha commentato l’annuncio come “l’ennesima proposta di lavoro indecente” e si è impegnato a verificare la veridicità dell’offerta. Non ci sono ulteriori dettagli su quella che sembra a tutti gli effetti un lavoro in nero e mal retribuito. Non è la prima volta che vengono segnalate offerte del genere dalla rete. Poche settimane fa aveva sollevato un polverone la testimonianza di Francesca Sebastiani, la ragazza di 22 anni di Secondigliano a cui un commerciante dell’hinterland aveva proposto 280 euro al mese per un impiego “full time”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it