Prima lo ha minacciato con un paio di forbici, poi si è scagliato contro di lui, aggredendolo con calci e pugni. E’ finito nei guai un 36enne pakistano che, dopo aver fatto irruzione in negozio di barbiere, ha pestato il titolare dell’esercizio commerciale.

Napoli, aggredisce e minaccia con un paio di forbici un barbiere: nei guai 36enne

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante il servizio di controllo del territorio, su disposizione della Centrale Operativa sono intervenuti in via Silvio Spaventa per la segnalazione di una persona armata di coltello all’interno di una barberia.

I poliziotti, giunti sul posto, hanno bloccato un uomo trovandolo in possesso di un coltello a scatto. Inoltre, il gestore ha raccontato che poco prima, mentre stava lavorando, si era presentato chiedendogli dei soldi, minacciandolo con un paio di forbici e aggredendolo con calci e schiaffi.
Il 36enne pakistano è stato denunciato per estorsione, minacce aggravate, lesioni e porto abusivo di oggetti atti ad offendere.

continua a leggere su Teleclubitalia.it