bambola gonfiabile mugnano

MUGNANO. Uno strano ritrovamento stamane in strada a Mugnano: una bambola gonfiabile è stata lasciata in via Napoli e subito è scattata la polemica sui social.

L’anomalo “ritrovamento” nei pressi della chiesa di Sant’Alfonso, in pieno centro città.

Bambola gonfiabile in strada a Mugnano

Chi stamane si è ritrovato a passare in via Napoli avrà notato questo strano oggetto “abbracciato” a un palo. C’è chi ha pensato si trattasse di un manichino di qualche negozio di abbigliamento ma in realtà, avvicinandosi, ha capito che era proprio una bambola gonfiabile. Chi l’avrà lasciata? E perché? Sui social si sono scatenati i commenti e le ipotesi.

“Stamattina a Mugnano in via Napoli nei pressi della chiesa di sant’Alfonso, qui ci passano bambini e l’oggetto si trova di fronte ad una chiesa!! Qualcuno faccia qualcosa è uno schifo!!” ha scritto l’utente che per primo ha sollevato la polemica. Decine i commenti, tra cui anche quello del sindaco Luigi Sarnataro che ha fatto sapere di aver già provveduto alla rimozione.

C’è chi poi ironizza dicendo “Poteva essere anche classificata come opera d’arte contemporanea”, e chi alla polemica replica così: “Immaginate la frustrazione di chi ne ha avuto bisogno… jamm .. siate leggermente tolleranti”. “Incredibile che notiamo un manichino nudo e non la macchina sul marciapiede e la bottiglia gettata a terra” scrive ancora un altro cittadino.

bambola gonfiabile Mugnano

continua a leggere su Teleclubitalia.it