Giugliano. Continuano i controlli da parte dei Carabinieri nella zona della movida giuglianese.

Movida a Giugliano, raffiche di controlli in città: sequestri e denunce

Le attività – volte alla prevenzione e repressione dei fenomeni illeciti – hanno portato al controllo di 45 persone, al sequestro di 4 scooter e verbali al codice della strada per un totale di 15mila euro.

Un ragazzo di 21 anni, già noto alla forze dell’ordine, è stato denunciato per porto abusivo di strumenti atti ad offendere perché trovato in possesso di un coltello a serramanico.

Controlli a Napoli

Raffica di controlli anche a Napoli. In questi giorni gli uomini dell’Arma stanno intensificando la loro presenza nelle aree più frequentate dei Quartieri Spagnoli.

Sono 120 le persone identificate, 52 i veicoli passati al setaccio, in marcia e in sosta. E proprio sulla sosta “selvaggia” che i militari hanno concentrato la loro attenzione. Trentaquattro tra scooter e moto sono state sequestrati e caricati sul carro attrezzi perché parcheggiati tra i vicoli dei quartieri, tutti senza copertura assicurativa.

Alcuni erano posizionati davanti ai portoni di alcuni condomini, rendendo problematico l’ingresso ai residenti. I Carabinieri hanno poi rimosso paletti, catene e blocchi di cemento posizionati abusivamente davanti ad alcune attività commerciali.

 

continua a leggere su Teleclubitalia.it