È morto a 55 anni Freddy Rincon, ex calciatore colombiano, che ha giocato anche nel Napoli e nel Real Madrid. Fatale per lui un incidente stradale in cui era stato coinvolto tre giorni fa.L’auto di Rincon si era scontrata contro un autobus di linea e nel terribile impatto erano rimaste ferite altre quattro persone.

Morto Freddy Rincon, l’ex calciatore del Napoli aveva 55 anni

Ricoverato all’Imbanaco Clinic di Cali, Rincon era apparso subito in condizioni disperate ed era stato operato d’urgenza. Nonostante l’intervento, la stella colombiana non ce l’ha fatta.  All’annuncio dato dai medici dell’ospedale dove era ricoverato, è seguito quello della Federcalcio colombiana: “La FCF è profondamente addolorata per la morte di Freddy Eusebio Rincón Valencia e invia un messaggio di sostegno e incoraggiamento alla sua famiglia, agli amici e ai parenti in questo momento difficile”.

Nella sua nota la Federcalcio della Colombia ricorda il percorso importante del calciatore con la maglia cafetera: “Rincón ha fatto parte della nostra Nazionale colombiana ai Mondiali in Italia 1990, USA 1994 e Francia 1998. Oltre che alla Copa América in Cile 1991, Ecuador 1993 e Uruguay 1995. Ha giocato nell’Independiente Santa Fe e nell’America di Cali in Colombia. Oltre a diversi club in Brasile e in Italia, è stato anche il primo colombiano a indossare la maglia del Real Madrid in Spagna. È una grande perdita per la sua famiglia e i suoi amici, ed è anche una perdita per il nostro sport, dove ci mancherà e lo ricorderemo con grande affetto, apprezzamento, rispetto e ammirazione. Inviamo forza e sostegno alle loro famiglie, sperando che possano sopportare questa triste e dolorosa perdita”.

continua a leggere su Teleclubitalia.it