E’ stato ritrovato senza vita Domenica Ania, 42enne palermitano, a Santo Stefano di Camastra, in provincia di Messina. L’uomo era scomparso da giorni e il suo corpo è stato trovato nei pressi della stazione ferroviaria del comune messinese.

A fare la macabra scoperta, come riporta Palermo Today, è stato il proprietario di un fondo che stava effettuando alcuni lavori di manutenzione ha rinvenuto un cadavere di un uomo in stato di decomposizione.

Sono stati allertati i carabinieri che una volta intervenuti sul posto sono riusciti a risalire all’identità dell’uomo. Domenico Ania, ritrovato morto sabato nei pressi del binario inutilizzato dalla rete ferroviaria, potrebbe essersi tolto la vita con un colpo di pistola da bestiame. Sarà l’autopsia disposta sul cadavere a fare luce sulle cause del decessoTJ0kElFhXKHH3i0I8jSITMNH1LMg2HQmoI2IxGIIkIog4gAkFgLmqHekaijIEG9KBk16m634068iBsY1

continua a leggere su Teleclubitalia.it