Trasbordavano dalle loro auto alcuni scatoloni di cartone contenenti numerose confezione di sigarette illegali, prive del bollo dei Monopoli di Stato. A Melito, in provincia di Napoli, sono finiti in manette tre persone, sorpresi in flagranza di reato per contrabbando di TLE: si tratta di un 68enne e un 49enne, residente a Napoli, e un 73enne del posto.

Melito, sgominata banda del contrabbando di sigarette: 3 arresti

I militari dell’Arma li hanno intercettati in Corso Europa, in pieno centro cittadino, mentre prelevavano dalle rispettive automobili voluminose scatole risultate contenere, in seguito a un controllo, un gran numero di stecche di sigarette pronte per essere vendute illegalmente sul territorio.

La perquisizione si è poi estesa a due box garage nella disponibilità dei tre ha consentito di rinvenire complessivi 4556 pacchetti di sigarette di contrabbando con vari marchi, per un peso complessivo di 91 kg e per un valore approssimativo di oltre 15mila euro, 6 telefoni cellulari e 330 euro in denaro contante. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro dai Carabinieri.

continua a leggere su Teleclubitalia.it